Terapia a vibrazione locale. Scientificamente dimostrata, semplice e non invasiva.

 

La Terapia a Vibrazione Locale è una soluzione non invasiva per regolare il tono muscolare, alleviare il dolore, stimolare l’aumento della circolazione sanguigna e linfatica e aumentare la sensibilità. Grazie alla sua efficacia la Terapia a Vibrazione Locale NOVAFON viene impegnata da decenni nella riabilitazione, in fisioterapia, Logopedia, Ortopedia, Terapia Occupazionale ecc.

 

Tra i campi d’applicazione più frequenti ci sono i trattamenti delle patologie croniche dei muscoli, tendinee e delle articolazioni come l’artrosi, ATM, il gomito del tennista, la mialgia e lo sperone calcaneare. Nell’ambito della neuroriabilitazione vengono trattate patologie come la spasticità, la sensibilità e i disturbi di deglutizione e vocali. La terapia a vibrazione locale viene utilizzata nella terapia del dolore in caso di problemi muscolari e articolari, artrosi, trigger points, epicondilite ecc.

 

DISPOSITIVI NOVAFON PER LA TERAPIA A VIBRAZIONE LOCALE

I dispositivi NOVAFON producono vibrazioni che raggiungono una profondità di 6 centimetri nei tessuti. La Vibrazione Locale regola il tono muscolare, allevia il dolore, stimola la circolazione sanguigna e linfatica e la sensibilità. Inoltre vengono stimolati i meccanismi di rigenerazione e riparazione.  Il trattamento con gli apparecchi NOVAFON attiva e rilassa allo stesso tempo. Grazie ai numerosi campi di applicazione, gli strumenti per la Terapia a Vibrazione NOVAFON sono unici nel loro genere. Oltre ad essere facili da usare, sono tra i dispositivi più potenti e compati della terapia a vibrazone locale.

I dispositivi NOVAFON, oltre alla loro semplicità d’utilizzo, presentano due diversi livelli di frequenza: si può comodamente scegliere tra i 50 Hz e 100 Hz (oscillazioni al secondo). Grazie alla forma ergonomica e alle molteplici testine, i dispositivi possono essere applicati nei vari ambiti della riabilitazione. 

Trovate qui lo strumento più adatto alle vostre esigenze

 

AZIONE TERAPEUTICA: FUNZIONAMENTO DEI DISPOSITIVI NOVAFON

1. REGOLAZIONE DEL TONO MUSCOLARE
Nel trattamento con i Dispositivi NOVAFON, le vibrazioni raggiungono una profondità di sei centimetri nei tessuti. Quando le vibrazioni incontrano un muscolo, il tono muscolare si riequilibra. Il tono muscolare, di conseguenza, si normalizza e il potenziale di forza del muscolo aumenta. Questo riflesso è conosciuto anche come riflesso tonico da vibrazione.

2. ALLEVIAMENTO DEL DOLORE
La Terapia a Vibrazione Locale ha la funzione di alleviare il dolore. La cosiddetta teoria del “Gate Control” sostiene che gli stimoli da dolore possono essere soverchiati da altri fattori quali vibrazioni, calore e pressione. La trasmissione del dolore nel sistema nervoso viene interrotta, come dimostrato da numerosi studi effettuati su pazienti che soffrivano di dolori sia acuti che cronici. Anche i medicinali contro i dolori danno questo risultato, ma la terapia a vibrazione locale è una soluzione che permette di non doverne fare uso.

3. STIMOLAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA E LINFATICA
Grazie alle contrazioni muscolari generate dalle vibrazioni, migliorerà la circolazione sanguigna e linfatica. I meccanismi di regolazione locali dei tessuti e dei vasi verranno rafforzati e nel tessuto si avrà un’accelerazione dei meccanismi di rigenerazione e riparazione.

4. AUMENTO DELLA SENSIBILITA‘
Il cervello è in costante contatto col sistema nervoso periferico. Questo significa che pelle, muscoli, articolazioni e tendini inviano costanti informazioni sulla locazione, il tatto, il dolore e la temperatura. Il danneggiamento dei nervi in determinati punti può portare a problemi di sensibilità, che si manifestano, ad esempio, con perdita della stessa, intorpidimento ecc. La terapia a vibrazione locale aiuta a sollecitare lo scambio di informazioni attraverso la stimolazione del tessuto interessato aumentandone la sensibilità superficiale e interna.

 

CAMPI D‘APPLICAZIONE

  • Neuroriabilitazione
  • Ortopedia
  • Terapia del dolore
  • Pediatria
  • Otorinolaringoiatria
  • Dopo interventi chirurgici

 

 

ALCUNI ESEMPI DI APPLICAZIONE CON I DISPOSITIVI NOVAFON

 

 

NEURORIABILITAZIONE

  • Riduzione della spasticità
  • Aumento della sensibilità / percezione
  • Trattamento della disfagia
  • Aumento del tono muscolare in caso di paralisi

 

TERAPIA DEL DOLORE

  • Riduzione del dolore dei tendini, delle articolazioni e dei muscoli
  • Interruzione della conduzione del dolore nocicettivo e neuropatico
  • Riduzione delle tensioni
  • Trattamento dei Punti Trigger

 

TRATTAMENTO CICATRICI E TERAPIE DELLA MANO

  • Stimolazione profonda dei tessuti
  • Aumento della circolazione sanguigna nel tessuto cicatriziale
  • Distensione di adesioni e aderenze
  • Aumento dell’elasticità del tessuto cicatriziale
  • Miglioramento nella guarigione delle cicatrici

 

TERAPIA DELLA DEGLUTIZIONE E VOCE

  • Miglioramento del riflesso deglutitorio
  • Impostazione Fonemi, Rotacismo
  • Migliora le aderenze cicatriziali a seguito di tumori, intervento al frenulo o radioterapia
  • Regolazione della tensione muscolare in caso di disturbi della voce
  • Riattivazione da paralisi delle corde vocali

Oppure leggete le relazioni di esperti sull’uso di NOVAFON


CONTROINDICAZIONI

Non sono ammessi trattamenti con gli apparecchi NOVAFON in caso di:

  • ferite aperte / eczemi / sulle membrane mucose
  • arteriosclerosi
  • episodi attuali di epilessia
  • gravidanza
  • impianti metallici
  • pace-maker
  • trombosi
  • stimolatroi cerebrali
  • aritmie cardiache
  • tumori